Litoranea, sigilli al Settimo Cielo. Scoperti oltre 1000 sacchetti di calcinacci

28/1/2016 – Sigilli al Settimo Cielo di Capocotta. La polizia locale del X Gruppo, insieme al Nucleo di Polizia Marittima e Tutela Ambientale della Guardia Costiera, ed il personale della Delegazione di Spiaggia di Ostia questa mattina ha infatti sottoposto a sequestro probatorio la spiaggia attrezzata che si trova al chilometro 8,700 della via Litoranea, la cui gestione è scaduta a luglio 2015. Un’operazione che ha preso il via mercoledì con la collaborazione del Corpo Forestale dello Stato, e che ha portato ad apporre i sigilli a 4 manufatti delle dimensioni di circa 200 mq, che sarebbero stati realizzati in assenza di titolo autorizzativo disposti su un tratto arenile fronte mare di circa di circa 1000 mq e posizionati su una pedana di legno ancorata al suolo sabbioso per mq 1000 circa, sono presenti anche due ombrai con pali di legno e tessuto per mq 150 circa. I chioschi  oggi non erano operativi. L’intervento ha portato inoltre ad un sequestro in materia di tutela ambiente per un tratto di arenile sottoposto a vincolo paesaggistico per la protezione delle dune naturali sulle quali sono stati accatastati circa 1000 sacchetti di plastica con materiale di risulta vario derivante da un probabile manufatto già esistente, il tratto arenile sottoposto a sequestro è di circa 2.500 mq e comprende anche la zona dune. Gli uomini di via Capo delle Arni hanno invitato Valerio De Santis, gestore della spiaggia attrezzata per essere preso a sommarie informazioni.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here