Dragona, torna in azione la banda della spaccata. Assalto alla Banca di Credito Cooperativo

30/1/2016 – Torna in azione la banda della spaccata. Obiettivo nella notte appena trascorsa la Banca di Credito Cooperativo di Dragona. I ladri sono entrati in azione poco dopo le 3 quando a bordo di un carroattrezzi giallo sono arrivati davanti all’istituto di credito al civico 50 di via Francesco Donati. In pochi minuti i balordi hanno agganciato alcuni cavi al bancomat e dopo aver rimesso in moto lo hanno letteralmente scardinato dalla vetrina dove era installato. Un boato, il rumore dei vetri e del metallo divelto che ha svegliato i residenti delle palazzine che hanno assistito praticamente in diretta al blitz dei ladri, quattro in tutto, e secondo quanto raccontato ai carabinieri che stanno indagando, armati di pistola e con il volto nascosto da passamontagna. Non appena ottenuto il bancomat i ladri sono fuggiti in direzione di via di Dragona travolgendo nella fuga oltre 10 autovetture e danneggiando il muro di cinta di alcune abitazioni. Sul posto allertati dai numerosi testimoni sono intervenuti i militari della stazione di Acilia che si sono messi subito sulle tracce dei fuggitivi, avvistata una manciata di minuti dopo in via della Macchiarella, una strada che si inoltra nella campagna che costeggia l’argine del Tevere. I Carabinieri hanno acquisito le immagini del sistema di sorveglianza della banca dal quale potrebbero arrivare elementi utili per ricostruire l’identità dei componenti della banda.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here