Chiusura via del Mare, Bordoni: “Programmazione da dilettanti. I lavori dovevano essere fatti di notte”

26/1/2016 – “Chiudere completamente la via del Mare è stata una follia. Tutto il Litorale romano oggi è rimasto ostaggio di un escavatore, che avrebbe potuto lavorare di notte, senza creare disagi all’intero litorale romano”. Lo dice il coordinatore romano di Forza Italia Davide Bordoni in merito alla chiusura della via del Mare da Ostia Antica a Acilia dalle 10 di stamattina alle 4 del pomeriggio. “Tutti i pendolari – prosegue Bordoni – sono stati costretti a spostarsi sulle limitrofe via Ostiense e viale dei Romagnoli, dove si è proceduto a passo d’uomo. La Cristoforo Colombo è rimasta paralizzata per ore. E il trenino della Roma-Lido, coi cronici disservizi, non ha potuto rappresentare certo un’alternativa valida all’uso dell’automobile. Se è vero che i lavori per la sistemazione dei canali sono necessari, è anche vero che chiudere un’arteria fondamentale come la via del Mare è una decisione irresponsabile. Lavori come questi devono essere fatti durante le ore notturne; nel 2016 non è ammissibile una programmazione da dilettanti su questioni come questa, Spero che chi di dovere, per i prossimi giorni di chiusura, intervenga e corregga l’errore”.

CONDIVIDI

3 COMMENTI

  1. Mancavano i vigili ai semafori della Colombo! Quasi nessun giornale o sito riporta questa cosa che è stata la causa principale del blocco della strada! Noi dell’infernetto/axa/acilia viviamo questa condizione ogni volta che mancano i vigili! Ma nessuno se ne accorge…

  2. Così come è stata modificata sarà causa di molti incidenti… Provenendo da Roma le macchine tendono a tagliare dritto per dritto, senza fare la deviazione. Rischio? Un bel frontale con qualcuno che, come stasera alle 22 veniva in senso contario, ovvero direzione Roma, con i fari spenti. È successo a me che ho comunque seguito la deviazione, ma la macchina contraria aveva i fari spenti e li non c’è nessuna illuminazione…. Occhio!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here