Bagnoletto, uomo morto vegliato per due giorni dai suoi cani

7/1/2016 – Lo hanno vegliato per due giorni fedeli, seduti accanto a lui e solo l’intervento delle forze dell’Ordine li ha separati. Così ieri poco dopo le 13 i pompieri li hanno trovati in un’abitazione di Bagnoletto. L’uomo 61 anni era morto già da due giorni e i suoi cani avevano passato le 48 ore seduti accanto a lui sfamandosi con il cibo rimasto nelle ciotole e con gli scarti alimentari.
A far scattare l’allarme erano stati proprio i cani che avevano ripetutamente pianto ed abbaiato senza che però dall’appartamento di via Ermanno Ferrero arrivasse alcun cenno della presenza del loro padrone. Preoccupato il vicino di casa aveva contattato il 113 che in pochi minuti aveva inviato sul posto una volante del commissariato Lido e i vigili del fuoco. Quando i pompieri hanno aperto la porta si sono ritrovati davanti al cadavere e ai due animali agitati.
A causare il decesso, secondo un primo esame del medico legale, sarebbe stato un arresto cardiocircolatorio. Il magistrato ha in ogni caso disposto l’esame autoptico sul corpo per accertare l’esatta causa del decesso.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here