Sangue sulla via del Mare. Due bambini in gravissime condizioni

13/12/2015 – Ancora sangue sulla via del Mare. E ancora una volta l’origine sarebbe da imputare all’eccessiva velocità. Lo scontro è avvenuto intorno alle 15,30 all’altezza di via Carlo Casini a Dragona a poche centinaia di metri dal sottopasso di Acilia. Tre le autovetture coinvolte e cinque i feriti tra cui due bambini. Uno di loro è stato trasportato in eliambulanza al San Camillo in gravissime condizioni. Secondo una prima ricostruzione effettuata dalla polizia locale del X Gruppo a dare il via allo scontro sarebbe stata una Audi A4 nera al volante della quale si trovava un uomo. Una velocità elevata quella dell’Audi che viaggiava in direzione di Roma. Tutto è accaduto in una manciata di secondi. La macchina ha iniziato improvvisamente a sbandare finendo in testacoda proprio nel momento in cui dalla direzione opposta proveniva una Fiat Punto. L’impatto è stato inevitabile. Uno scontro che non ha fermato la corsa dell’Audi che ha prima travolto una Fiat 500 per poi concludere la sua corsa contro un platano presente nello spartitraffico che separa via del Mare e viale dei Romagnoli. Impatti violentissimi nei quali cinque persone sono rimaste ferite. I più gravi due bambini. Una bambina di 8 anni, che viaggiava con la madre sulla Punto – rimasta anche lei ferita seriamente – apparsa immediatamente in condizioni critiche è stata trasportata in eliambulanza al San Camillo e una seconda bambina di 6 anni trasportata all’ospedale G.B. Grassi in codice rosso. In gravi condizioni che l’occupante dell’Audi A4 e la guidatrice della 500 in codice giallo, ferito anche un quarto adulto. Tutti sono stati trasportati al Sant’Eugenio. La strada, chiusa immediatamente dalla polizia locale agli ordini del comandante Antonio Di Maggio dalla rotatoria di Ostia Antica al sottopasso di Acilia, è stata riservata all’intervento dei mezzi di soccorso che per diversi minuti hanno visto le cinque ambulanze intervenute andare e tornare dal luogo dell’incidente scortate dalle volanti del Commissariato Lido. Sul posto anche la polizia stradale e tre squadre dei vigili del fuoco che hanno estratto i feriti dalle lamiere. Pesanti le ripercussioni sulla circolazione stradale con forti rallentamenti sulla via Ostiense e su viale dei Romagnoli a causa della chiusura della via del Mare che si è protratta fino a tardo pomeriggio per consentire la rimozione delle autovetture incidentate e i rilievi.

image10-1024x576

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here