Ostia, si getta in mare. Uomo disperso, ricerche della Guardia Costiera

24/12/2015 – Si è tolto scarpe e giaccone e poi urlando si è gettato in mare. Poi le onde lo hanno inghiottito. E’ allarme ad Ostia per la scomparsa di un uomo che poco dopo le 3 della notte tra mercoledì e giovedì è entrata in acqua dalla spiaggia del Faber beach. A cercare l’uomo attualmente disperso è la Guardia Costiera che fin dalle prime ore della mattina ha attivato il dispositivo d’emergenza, non appena dato l’allarme infatti si sono messe in moto le motovedette seguite al sorgere del sole anche dall’intervento degli elicotteri. Secondo quanto ricostruito l’uomo, un poliziotto in pensione, poco prima di uscire di casa, a poca distanza dalla spiaggia del Faber, aveva litigato con la moglie e i figli e lasciando l’abitazione aveva minacciato di uccidersi. Ed è stata proprio la moglie che poco dopo non vedendolo rientrare a casa  ne aveva denunciato la scomparsa ai Carabinieri che avevano girato la segnalazione alla Capitaneria di Porto.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here