Ostia, in auto 1500 fuochi d’artificio

28/12/2015 – Con l’avvicinarsi della fine dell’anno le forze dell’ordine stanno potenziando i controlli volti alla repressione della vendita di fuochi d’artificio illegali o in esercizi privi di autorizzazioni. In questo ambito gli agenti della polizia locale del X Gruppo agli ordini del comandante Antonio Di Maggio hanno potenziato i controlli sul territorio con l’obiettivo di contrastare gli incidenti dovuti all’esplosione di polveri piriche in occasione dei festeggiamenti di Capodanno. E le verifiche dei vigili hanno già avuto i primi risultati. Questa mattina gli uomini del X Gruppo impegnati nel pattugliamento del territorio di Ostia, hanno fermato tre italiani, provenienti da Latina. A bordo della loro auto i vigili hanno scoperto una vera e propria “Santa Barbara” composta da fuochi d’artificio di ogni genere tutti però non di libera vendita. I materiali esplodenti, oltre 1500 pezzi, sono stati posti sotto sequestro ed i responsabili sono stati accompagnati presso la Caserma Calcioli dove sono stati deferiti all’Autorità Giudiziara. “Particolarmente importante per i caschi bianchi – spiegano da via Capo delle Armi – sono le attività dei giorni precedenti il Capodanno, ogni “pezzo” illegale sequestrato è infatti un potenziale pericolo in meno in una notte che, purtroppo sale alle cronache per il bilancio di morti e feriti dovuti alle incaute esplosioni”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here