Ostia Antica, controlli nelle frutterie. Sanzioni per 12mila euro

9/12/2015 – Prosegue l’attività della polizia locale del X Gruppo volta al contrasto dell’abusivismo commerciale. Da alcuni giorni sotto la lente degli agenti agli ordini del comandante Antonio Di Maggio sono finite le frutterie del territorio colpevoli di occupare parte del suolo pubblico con la merce e spesso sono prive di autorizzazioni sanitarie. Ultime in ordine di tempo ad essere controllate sono state due attività commerciali di Ostia Antica. Per entrambe sono scattati i sigilli e il sequestro di 1500 kg di frutta e verdura. Tutti i prodotti, in condizioni igieniche precarie è stato distrutto dall’Ama intervenuta con un mezzo trituratore.

Oltre 12mila euro l’importo complessivo delle sanzioni elevate alle due attività commerciali mentre la strada è stata liberata dalla merce.

La giornata di ieri ha visto gli agenti della caserma Calcioli effettuare controlli in via Mar Rosso e via Mar Arabico dove sono stati sequestrati 700 chili di frutta esposta senza titolo sul suolo pubblico. Elevati 4 verbali per un totale di 7mila euro. I prodotti sequestrati anche in questo caso sono stati distrutti.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here