M5S X Municipio: “Giù le mani dagli ex lavatoi”

12/12/2015 – “Come al solito si spendono soldi pubblici per ristrutturare un bene pubblico, e poi lo si abbandona nel completo degrado. Succede per il S.Giacomo e per il Forlanini a Roma, ma anche nel nostro piccolo ad Ostia Antica abbiamo la nostra vergogna. Chi gestirà gli ex-lavatoi? Sappiamo fin troppo bene che fino ad oggi i bandi erano finti o pilotati, in modo da assegnare, magari con la scusa dell’urgenza o delle proroghe, gli appalti delle spiagge o dei servizi di manutenzione a cooperative e associazioni vicine al partito democratico. Affidamenti diretti, bandi dove si sapeva già il vincitore, pressioni politiche di questo o di quell’altro consigliere municipale…. ad Ostia funziona così! Gli ex-lavatoi di Ostia Antica devono essere gestiti da chi fa davvero cultura sul territorio, da chi negli anni ha dimostrato di amare il proprio territorio senza dover rispondere a qualche politico per ingraziarselo in cambio di qualche favore. L’assegnazione degli ex-lavatoi deve avvenire solo con un bando pubblico e trasparente, al quale tutti possono partecipare. Non deve vincere la solita associazione farlocca, bacino di voti di quel partito che tanto parla di trasparenza e legalità, e poi gli arrestano il presidente per mafia. Il MoVimento 5 Stelle del X Municipio vigilerà sull’assegnazione”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here