I “buoni propositi” della commissione Vulpiani: tra i “punti caldi” Idroscalo, vigili urbani e giudice di Pace

24/12/2015 – Idroscalo, vigili urbani, canale dei Pescatori e colonia Vittorio Emanuele. Sono questi alcuni dei punti che sono stati inseriti nel “Piano di riqualificazione complessivo del Litorale di Roma” che è stato discusso dalla commissione straordinaria del X Municipio nel corso della riunione dello scorso 18 dicembre. Tanti gli interventi su cui il triumvirato guidato dal prefetto Vulpiani ha posto l’attenzione che interessano tutto il Litorale e che fanno parte della delibera n.3 pubblicata nella sezione dedicata al X Municipio del sito di Roma Capitale.

Interventi controversi tra cui l’analisi dello stato di tutte le concessioni demaniali e quello incentrato sull’Idroscalo per il quale si torna a parlare del trasferimento dei residenti. Nel piano infatti si legge “le attività dovranno riguardare in particolare: studio di fattibilità con “cronoprogramma per il trasferimento degli attuali residenti e la loro ricollocazione”, ma anche lo studio per la riconversione funzionale a parco fluviale di tutta l’area di proprietà del Demanio e la definizione dell’area del parco della foce del Tevere con tutela delle aree a rischio idrogeologico.

Tra i punti su cui la commissione ha posto l’accento c’è anche la situazione del canale dei Pescatori che nei mesi scorsi ha portato più volte gli operatori ittici a protestare a causa del progressivo insabbiamento della foce. Per quel che riguarda il corso d’acqua il triumvirato ha stabilità di dare il via libera alla predisposizione del progetto per la realizzazione di nuove banchine e il prolungamento di quella di destra per cercare di rallentare l’insabbiamento. Sempre in questo ambito è inoltre prevista la manutenzione straordinaria dell’alveo del canale con la sua pulizia risalendo per oltre 3 km.

Buone notizie anche per la Colonia Emanuele per la quale sarà completata la ristrutturazione e entro il 2017 ospiterà tutto gli uffici municipali mentre quelli politici resteranno nel palazzo del Governatorato.

Una scelta che farà discutere sarà quella del trasferimento temporaneo della sede della polizia locale del X Gruppo negli uffici municipali di piazza Capelvenere, locali che ospiteranno poi, una volta che i vigili si sposteranno nell’ex Gil – per la quale dovrebbe essere avviata la ristrutturazione – la sede del Giudice di Pace.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here