VOLLEY – Ostia vc ridimensionata nel salento

11/11/2015 – L’Ostia VC esce dal campo pugliese del Maglie con una sonora sconfitta senza attenuanti, le ragazze di casa hanno interpretato la gara senza sbavature, aggredendo le lidensi in modo perentorio, con continuità, e le atlete di Ostia a subire senza lottare, se non negli inizi di set fino al 10/12 pari, ma non basta per arginare la grande voglia delle padrone di casa. L’Ostia scende in campo con il solito sestetto, Perata in regia con opposto Rrena, al banda Cappelli e Sgherza, al centro Busolini e Pillepich, le migliori, libero una sempre lucida Oro, troveranno spazio Alessandrini, Izworska, Cannavacciuolo e Arcieri mandate in campo dal duo Grechi/Guzzo nella vana speranza di cambiare le sorti della partita. “E’ stata la classica giornata no, decisamente, forse ancora pensavamo alla vittoria fuori casa a Messina due settimane fa, forse ancora ci si cullava sugli allori, – spiega il presidente Piero Colantonio – è ora di scendere con i piedi a terra ed essere umili come prima, sicuramente il Maglie è una signora squadra, ma alla portata per potersela giocare, noi, lo ripeto dobbiamo essere al massimo e uniti per dire la nostra, ma sono sicuro che usciremo da questo momento non positivo, in un modo o in un altro. Domenica altra partita delicata in casa, derby cittadino con il VolleyRo, altra sfida importante per smuovere la classifica.”

Maglie Lecce – Ostia VC 3-0
(25/19-25/11-25/16).
Maglie Lecce: Montenegro 10, Cesario 9, Foniciello, Guidi 3, De Mitri, Romano, Corallo 8, Liguori 11, Catalano(L), Faraone, Guidozzi 6.
All. Solombrino.
Ostia VC: Ricci, Del Carpio, Alessandrini, Perata 1, Izworska 1, Arcieri, Pollepich 11, Busolini 5, Sgherza 3, Rrena 7, Cappelli 4, Cannavacciuolo, Oro(L).
All. Grechi/Guzzo.
Arbitri Rossi di Napoli e Sorrentino di Salerno

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here