RUGBY – Corsi scolastici di rugby e Borse per lo Sport

di Fabiana Boiardi 

18/11/2015 – La Nea Ostia Rugby ha sempre dedicato molte risorse ed energie nei progetti scolastici sul rugby e in questa stagione sportiva ha voluto incrementare il proprio impegno. “Abbiamo sempre affermato che il rugby ha una forte valenza educativa, da questo il suo inserimento nell’attività motoria scolastica diventa sempre più importante e sempre più richiesto”. Lo dice il Presidente Gianluca Ponzio. La riprova è stata l’ultima edizione del Torneo delle Scuole, dove 400 alunni di alcuni istituti scolastici del territorio si sono affrontati in divertenti incontri di rugby di fronte ai loro insegnanti e genitori. Il Giannattasio, la nostra casa, è stato il teatro di quest’ atteso evento sportivo giovanile.”

IL RUGBY A SCUOLA – Scuola “new entry” di questa stagione è l’Istituto Comprensivo Amendola-Guttuso, una scuola, dove le differenze sociali sono più evidenti perché posizionata in una delle zone difficili del nostro Municipio. Tuttavia lo sport, e il rugby in particolare, sono anche fonte di riscatto, di socializzazione e di riscoperta di alcuni valori. L’impegno scolastico continua anche negli storici Istituti di Mar dei Caraibi, Cilea e Mozart.

SEZIONE SPORTIVA AL MOZART – Nella scuola Mozart “abbiamo aderito alla sezione sportiva appena inaugurata. Sezione sportiva che fa parte del percorso didattico della scuola Mozart”- dichiara il Portavoce Luigi Mariani. Infatti in questa struttura scolastica è prevista la collaborazione con le associazioni sportive locali che mettono propri tecnici e le proprie attrezzature a disposizione in orario scolastico.

5 BORSE PER LO SPORT – Da quest’anno la Nea Ostia Rugby metterà a disposizione 5 ‘Borse per lo Sport’ a ragazzi delle classi primarie dell’I.C. Amendola- Guttuso. “Abbiamo scritto sulle reali difficoltà che questa scuola, e tutto il suo personale docente, affronta quotidianamente per la crescita e l’istruzione dei suoi alunni in un territorio dove le disparità sociali sono forti ed evidenti. In accordo con la scuola, si è voluto andare oltre i corsi scolastici gratuiti di rugby ed ho chiesto al personale docente d’individuare cinque alunni meritevoli di queste borse per lo sport, alunni con famiglie impossibilitate a pagare una retta annuale per lo sport dei propri cari – afferma il Presidente della Nea Ostia Rugby -. I nostri ragazzi hanno bisogno di luoghi di aggregazione dove s’insegnano i valori dello sport, i valori della vita, i principi del vivere comune. La Nea Ostia Rugby non vuole essere l’associazione sportiva benefattrice in assoluto ma si rende conto che aiutare nella crescita ragazzi meno fortunati ma vogliosi di riscatto, è un impegno sociale che va preso e va perseguito.”

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here