Ostia, tolleranza zero agli abusi edilizi del triumvirato

13/11/2015 – Tolleranza zero per gli abusi edilizi a Ostia e nell’entroterra. E’ questa la linea della Commissione straordinaria del X Municipio, presieduta dal prefetto Domenico Vulpiani, che oggi ha incontrato i rappresentanti delle forze dell’ordine, della Polizia Locale di Roma Capitale, della Capitaneria di Porto di Roma, dell’Agenzia del Demanio. Proseguiranno i controlli sugli stabilimenti balneari che verranno effettuati, il più celermente possibile, con il pieno sostegno del Municipio. Gli uffici tecnici sono stati sensibilizzati a fornire tutto il supporto necessario all’attività di polizia giudiziaria per verificare quanto previsto dalla concessione e quanto eventualmente costruito abusivamente. Massima attenzione anche per il rischio idrogeologico. Il territorio verrà scandagliato per individuare eventuali opere abusive in prossimità dei canali di scorrimento delle acque. Il lavoro già iniziato nei giorni scorsi, mira a individuare e rimuovere ostacoli che possano ridurre il funzionamento dei canali.
Nel corso della riunione la Commissione prefettizia ha fatto inoltre il punto in merito alla situazione dell’attività di verifica nei confronti delle attività produttive presenti sia sul litorale che nell’entroterra. Verranno intensificati i controlli sulle licenze delle attività, in particolar modo quelle presenti nei quartieri dell’entroterra. Tutti i controlli verranno supportati dal direttore del Municipio, anche attraverso la creazione di appositi gruppi operativi. (13 novembre 2015)

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here