Ostia, costruzioni abusive sulla spiaggia del Tibidabo. Sigilli a parte della struttura

6/11/2015 – Abusi edilizi realizzati sulla spiaggia. E’ questa la motivazione che ieri mattina ha portato gli agenti della polizia giudiziaria edilizia del X Gruppo della polizia locale a porre i sigilli a numerose strutture realizzate sull’arenile dello stabilimento “Tibidabo Beach” di lungomare Caio Duilio. A coordinare l’intervento poco dopo le 8,30 è stato lo stesso comandante Antonio Di Maggio alla guida del Comando di via Capo delle Armi. A far scattare l’operazione realizzata in collaborazione con la Guardia Costiera è stata la segnalazione del Demanio che indicava come sulla spiaggia fosse in corso la realizzazione di piattaforme lungo l’arenile oltre a tettoie e immobili adibiti ad appartamento e cabine. Strutture sulle quali i vigili hanno posto i sigilli nel sequestro preventivo e che hanno portato alla denuncia per abuso edilizio di Adriano De Filippi titolare da oltre 30anni della concessione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here