Ostia, blitz della municipale nella pineta delle Acqua Rosse

20/11/2015 – Continua senza sosta l’attività degli agenti di via Capo delle Armi volta a contrasto del commercio illegale. Un’azione che ieri ha portato gli uomini della polizia locale del X Gruppo ad inoltrarsi all’interno della pineta dell’Acqua Rossa dove già da tempo i fruitori della pineta ed appena qualche giorno fa anche Casapound aveva denunciato la presenza di una vera e propria cittadella fatta di baracche. Un intervento quello nell’area verde di ponente che ha portato i vigili a sequestrare 1500 chili di merce usata e per la quale non era possibile effettuare un intervento di sanificazione, merce che sarebbe stata messa in vendita nei mercatini abusivi di viale della Vittoria e via Oletta. Tutta la merce caricata sui mezzi dell’Ama è stata distrutta. Poco dopo un secondo intervento è stato effettuato in piazza della Stazione Vecchia. Qui l’opera degli uomini della Caserma Calcioli si è concentrata sui parcheggiatori abusivi. Ad essere fermato un uomo che “lavorava” nel parcheggio antistante la sede del X Municipio. L’uomo è stato quindi sanzionato. Un ultimo intervento che porta ad 80 i posteggiatori che sono stati fermati negli ultimi tempo dagli agenti della polizia locale.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here