Casalpalocco, furto in villa. Arrestato un ladro, ricercato il complice

24/11/2015 – Era riuscito insieme al suo complice ad introdursi all’interno di una villa di via Antipatro a Casalpalocco ma non erano passati inosservati e così rapida era partita la chiamata alla sala operativa dei Carabinieri che in pochi attimi avevano girato la segnalazione ai militari della stazione di Casalpalocco che sono riusciti ad arrestate un pregiudicato 60enne di Frascati. Nel furto l’uomo si era appropriato di alcuni gioielli; i militari hanno recuperato la refurtiva restituendola al legittimo proprietario mentre per il ladro sono scattate le manette.

Ad Ostia Antica invece è finito in manette un disoccupato romano di 32 anni. L’uomo, che viaggiava a bordo di una Volkswagen Polo, è stato bloccato in via Guido Calza; nel bagagliaio i militari hanno rinvenuto oltre 100 chili di fili elettrici che il ladro aveva appena rubato in una vicina cabina dell’Acea. Nel corso delle indagini, gli investigatori hanno sequestrato anche chiavi speciali per cabine elettriche, che l’uomo aveva utilizzato per accedere alla struttura. Nello stesso quartiere, i carabinieri di Ostia Antica hanno arrestato quattro ladri di nazionalità rumena di età compresa tra i 32 e i 40 anni, provenienti da Aprilia, sorpresi nella notte in un vivaio del luogo mentre stavano per portare a segno un colpo.

Arresti che si inseriscono nei consueti controlli notturni svolti dai Carabinieri della Compagnia di Ostia per prevenire e reprimere ogni forma di reato. I militari del Nucleo Radiomobile sono intervenuti in una scuola per l’infanzia di un ordine religioso sul Lungomare Paolo Toscanelli, dove hanno sorpreso e arrestato un pregiudicato romano di 33 anni; una segnalazione al 112 fatta da un passante ha allertato i carabinieri di quanto stava accadendo, la centrale operativa ha subito inviato sul posto una pattuglia. I militari, infatti, hanno sorpreso l’uomo mentre tentava di scardinare una delle finestre, col chiaro intento di introdursi nella struttura scolastica.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here