Sicurezza idrogeologica, raccolta firme del M5S

22/10/2015 – Torna l’autunno e come ogni anno si ripropongono gli stati di allerta meteo e il timore alluvione per i cittadini del territorio. Il Tavolo Ambiente del Movimento 5 Stelle municipale ha verificato che ad oggi l’azione di protezione civile per eventi meteo del nostro entroterra viene gestita senza che esista un Piano Specifico di Emergenza per Alluvione, ossia un Piano cucito ad hoc sulle esigenze del nostro territorio, come ad esempio è stato previsto per la zona di Prima Porta. A tale scopo il Movimento 5 Stelle Municipio X sta avviando una raccolta firme per presentare una mozione di iniziativa popolare al futuro Commissario di Roma Capitale e all’attuale Commissario del Municipio X al fine di affrettare l’elaborazione di questo Piano Specifico di emergenza alluvione. Apriremo la raccolta firme dalle 10 di sabato nel nostro infopoint in piazza S. Leonardo Da Porto Maurizio, Acilia. Unitamente alla raccolta firme, il M5S locale spiegherà ai firmatari l’importanza e la necessità di ottenere rapidamente l’adozione della perimetrazione delle aree a rischio allagamento del nostro territorio, prevista dal decreto 42 del 16 luglio 2015 dell’Autorità di Bacino del Fiume Tevere, rappresentando questa l’unico modo per poter redigere il Piano di Emergenza Specifico e al contempo avviare un potenziale cambiamento di visione e sviluppo urbanistico della nostra comunità.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here