Castelfusano, cadavere tra le dune dell’Ottavo Cancello

21/10/2015 – Un cadavere è stato ritrovato nel pomeriggio di ieri tra le dune della spiaggia di Castelporziano. Il corpo di un uomo di circa 50 anni, è stato scoperto all’altezza dell’Ottavo Cancello da alcuni passanti che hanno immediatamente allertato il 112. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Ostia e il 118, con un’automedica e un’ambulanza. Sul posto anche il medico legale che ha effettuato un primo esame sommario del cadavere su cui non sarebbero visibile tracce di violenza. L’ipotesi che al momento gli investigatori starebbero battendo è quella di un suicidio. Ad avvalorarla anche il ritrovamento vicino al corpo di quattro flaconi di Minias, un potente farmaco calmante usato nella terapia antidepressiva e alcuni alcolici. Il corpo, inoltre, presenterebbe segni di avvelenamento. Sarà l’autopsia disposta in ogni caso dal magistrato di turno a indicare le precise cause del decesso.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here