Ponte Galeria, cerca di ipnotizzare i carabinieri che lo stanno per arrestare. In manette guru induista con la passione per la marijuana

 

11/9/2015 – Tenta di ipnotizzare i carabinieri che lo stanno arrestando. E’ accaduto ieri mattina a Ponte Galeria, protagonista un famoso guru induista pregiudicato 65enne finito in manette con l’accusa di detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti. All’uomo i carabinieri sono arrivati nell’ambito di una mirata attività antidroga. Nella sua abitazione ubicata in via Oreste Ranelletti, i Carabinieri hanno rinvenuto 9 piante di marijuana che hanno prodotto oltre mille grammi di sostanza stupefacente, e circa 5 grammi di analoga sostanza essiccata e pronta per essere confezionata. Quando i militari gli stavano stringendo le manette ai polsi l’uomo sfruttando i suoi “mistici poteri” ha cercato di ipnotizzare i carabinieri per convincerli che quell’arresto non andava fatto. Poteri che però non hanno funzionato sugli uomini dell’Arma che hanno risposto arrestandolo. Questa mattina, l’uomo sarà processato con rito direttissimo nelle aule del Tribunale di Roma.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here