Parco Pallotta, bivacchi, latrine a cielo aperto e degrado

18/9/2015 – E’ una delle poche vere aree verdi di Ostia ma nonostante questo il Parco Pallotta si trova a vivere come ormai accade quasi ovunque in condizioni di estremo degrado ed abbandono. Sporcizia, bivacchi, degrado sono alcuni dei fili conduttori che segnano la visita nel parco pubblico. “Da tempo immemore, segnaliamo le disperate condizioni in cui versa il Parco Pallotta. – denuncia Andrea Rapisarda del comitato di quartiere Parco Pallotta – Ogni giorno che passa, ci accorgiamo come l’amministrazione faccia “orecchie da mercante” sulle sorti di quest’area verde nei pressi di via dell’Appagliatore e via della Martinica. Ancora adesso, nonostante le denunce esposte al corpo dei Vigili Urbani del X Municipio, gli episodi di bivacco, vandalismo e degrado sono all’ordine del giorno. I blitz “anti bivacco” promessi dall’amministrazione e dalla Polizia, dentro il Parco Pallotta non si sono mai visti! Gli sbandati – racconta ancora Rapisarda – stanno sempre prendendo più piede in questa zona e in quest’area, continuando a vandalizzare le strutture dell’area verde e recare disturbo ai residenti, il tutto totalmente incontrastati. A quest’amministrazione, non sono bastate denunce e centinaia di foto per cominciare una pulizia e una riqualificazione di questo spazio verde tramite un progetto serio, di cui beneficerebbe anche l’intero quartiere. Chiediamo, insieme ai residenti, quale evento potrà mai attirare l’attenzione del X Municipio verso le sorti del Parco Pallotta o se – conclude Rapisarda – aspettano “eventi spiacevoli” per intervenire in questo spazio. Come comitato di quartiere, rimaniamo sempre di più allibiti!”

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here