Ostia, il M5S presenta la relazione sulla mafia nel litorale

7/9/2015 – “Vogliamo denunciare tutte le relazioni politiche che negli ultimi 10 anni hanno permesso ai clan di prosperare e crescere indisturbati”, così ha esordito Davide Barillari consigliere di opposizione della Regione Lazio, in conferenza stampa, nella sala del Carroccio del Comune di Roma a cui ha fatto eco l’ex Consigliere di Ostia Paolo Ferrara scandendo a chiare lettere “nessuno si azzardi ad infangare il Movimento 5 Stelle del X Municipio e i suoi attivisti, visto che lo “strabismo alla legalità” citato dallo stesso Sabella e il sole dei Caraibi per Marino gli hanno impedito con molta probabilità di vedere che alcune spiagge di Ostia, sono ancora gestite da cooperative vicine a Buzzi”.
In una sala gremita di cittadini e organi di stampa, oggi, il Movimento 5 Stelle a tutti i livelli, dal nazionale al municipale, ha voluto dare un segnale forte e chiaro a chi come il PD, nelle precedenti settimane, non ha fatto altro che screditare l’operato dei politici pentastellati, pur sapendo di annoverare tra le sue fila esponenti politici, indagati, arrestati o rinviati a giudizio nell’inchiesta Mafia capitale.
Il 27 agosto è stato sciolto per mafia il X Municipio di Roma, segnato dall’arresto qualche mese prima, del suo Presidente Andrea Tassone, territorio che con i suoi 230 mila abitanti rappresenta il quadrante più popoloso tra quelli sciolti per infiltrazioni mafiose in tutta Italia.
Nella relazione sulla mafia ad Ostia, che nei prossimi giorni verrà consegnata alla Commissione Antimafia del Parlamento, si è voluto far chiarezza, in maniera molto dettagliata sul livello di permeabilità, gli affari dei clan sul territorio, sugli interessi inerenti agli appalti e alle grandi opere, sul tessuto sociale ed imprenditoriale, sulle associazioni antimafia, sul sistema mediatico e giornalistico ed sui rapporti tra le forze politiche a tutti i livelli e la criminalità.
Presenti alla conferenza il Senatore Mario Michele Giarrusso, la parlamentare Carla Ruocco, i Consiglieri Regionali, Davide Barillari, Silvana Denicolò e Gianluca Perilli, i Consiglieri comunali, Marcello De Vito, Daniele Frongia, Enrico Stefàno e Virginia Raggi e gli ex Consiglieri del X Municipio di Roma Paolo Ferrara e Giuliana Di Pillo.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here