Canale dei Pescatori, arriva la “sorbona”, al via il dragaggio

14/9/2015 – Sono iniziati ufficialmente oggi i lavori di dragaggio del Canale dei Pescatori. Dalle 12 il tubo aspirante che compone la “sorbona” ha iniziato a aspirare acqua e sabbia dal fondale del Canale dei Pescatori per gettarlo poi sulla vicina spiaggia andando così a ripristinare il passaggio per le imbarcazioni. “Tra tutti gli organismi istituzionali interessati alla procedura, sono decine le firme necessarie, tra delibere, autorizzazioni, determine, gara d’appalto, aggiudicazione dei lavori e chi più ne ha più ne metta, con il risultato di ingigantire un lavoro di manutenzione, tuttosommato, semplice – spiega Vincenzo Basso, presidente dell’associazione Canale dei Pescatori – Tutto perchè ogni dragaggio è un’operazione a se stante, che parte da zero. Nel riconoscere alla nuova Direzione Ambiente e Territorio del Municipio una dichiarata sensibile attenzione alle problematiche del Canale, ne chiediamo una necessaria manutenzione annuale programmata ed il prolungamento dei moli, punti di partenza per una riqualificazione dell’area. Tra 3-4 mesi il Canale si insabbierà di nuovo e saranno necessari altri 8 mesi per un nuovo dragaggio. Ma quanto costa tutto ciò in tempo, denaro, immagine negativa di una cittadina… la nostra? Aggiungiamo che – conclude Basso – dietro le attività commerciali e professionali che gravano nell’area Canale c’è il reddito d’impresa ma anche il mantenimento di tante famiglie e tanti servizi resi alla collettività”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here