Tre incidenti in poche ore sulle strade del X Municipio: cinque feriti

27/8/2015 – Tre incidenti nel giro di una manciata di ore hanno visto per scenario le strade del X Municipio. L’ultimo in ordine di tempo poco dopo le 13 di oggi sulla via Cristoforo Colombo, all’altezza dell’incrocio con via di Malafede. Protagonisti un centauro 45enne in sella ad una Yahama travolto da una macchina. Ad avere la peggio proprio il motociclista che nell’urto è rimasto gravemente ferito. Soccorso dai sanitari del 118 l’uomo è stato trasportato in codice rosso all’ospedale Sant’Eugenio dove è stato ricoverato in prognosi riservata. Sul posto per effettuare i rilievi sono intervenuti gli agenti del Gruppo Intervento Traffico e della polizia locale di Roma Capitale. Rallentamento e code sulla Cristoforo Colombo fino al termine dei rilievi e la rimozione dei mezzi incidentati. Poche ore prima, alle 8, scenario dell’ennesimo incidente era stata la via Litoranea all’altezza del Cancello 7. A causa forse dell’alta velocità e della disattenzione una Smart e una Ford C-Max si sono scontrate frontalmente. Un impatto violentissimo in cui la Smart, al volante della quale si trovava una ragazza, si è ribaltata finendo la sua corsa lungo il margine della strada adagiandosi sottosopra proprio a pochi passi dall’ingresso della spiaggia. Anche per la Ford la corsa è finita fuori strada. Ad avere la peggio la conducente della Smart ricoverata all’ospedale G.B. Grassi in codice giallo. Sotto shock e lievemente feriti l’uomo al volante della Ford e la fidanzata seduta accanto a lui che hanno entrambi rifiutato di essere trasporti in ambulanza. Sul posto per effettuare i rilievi gli agenti della polizia locale del X Gruppo che hanno regolato il traffico fino al termine dell’intervento e la rimozione delle due autovetture. Ancora una Smart e una Ford, questa volta una Focus, sono state invece protagoniste di un incidente avvenuto ieri sera ad Acilia. Poco dopo le 21,30 lo scontro su via di Acilia a poca distanza dell’incrocio con via Cristoforo Colombo. Ancora da accertare l’esatta dinamica dell’incidente in cui è rimasto ferito in maniera grave il conducente di una delle autovetture trasportato al Sant’Eugenio in codice rosso. L’uomo è stato estratto dalle lamiere dai vigili del fuoco di Ostia. Ancora una volta ad intervenire per effettuare i rilievi sono stati gli agenti agli ordini del comandante Antonio Di Maggio.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here