Ritrovata morta l’anziana di Acilia scomparsa mercoledì dal Sant’Eugenio

20/8/2015 – Si è conclusa nel modo più tragico la scomparsa di Ubalda Monnati, la 79enne di Acilia che la notte tra mercoledì 12 e giovedì 13 agosto si è allontanata dal Sant’Eugenio dove era ricoverata. Le immagini delle telecamere avevano ripreso la donna allontanarsi dall’ospedale poco dopo la mezzanotte facendo perdere quindi le sue tracce. Era stato dato quindi l’allarme alle forze dell’Ordine e un appello era stato fatto anche attraverso la trasmissione Chi l’ha visto. Le ricerche avevano portato a battere a tappeto l’intera zona. Ed è stato proprio a poca distanza dall’ospedale, in un’area boschiva nella zona di Giuliano Dalmata alla Cecchignola tra via dell’Esercito e via dei Bersaglieri che il cadavere dell’anziana è stato rinvenuto dagli agenti della polizia dei commissariati Esposizione, Tor Carbone e Spinaceto. Poi la chiamata ai familiari, attesi per il riconoscimento della donna.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here