Ostia, ruba uno zaino sulla spiaggia. In manette 35enne siriano

24/8/2015 – Ieri sera, i carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Ostia hanno arrestato un 35enne siriano, sorpreso a rubare uno zaino, che alcuni turisti tedeschi avevano momentaneamente lasciato incustodito sotto l’ombrellone, sulla battigia di uno stabilimento balneare lidense. Il suo atteggiamento ha subito destato il sospetto di un bagnante, che dallo stabilimento limitrofo ha osservato i suoi strani movimenti ed ha telefonato al 112. In pochi attimi, sul posto è giunta una gazzella dell’Arma; quando i militari sono arrivati sul posto, hanno sorpreso il ladro proprio mentre si stava impossessando di telefoni cellulari, soldi contanti e di effetti personali custoditi nello zaino. L’uomo, alla vista dei militari ha vanamente tentato la fuga tra gli ombrelloni ma è stato subito raggiunto e ammanettato. La refurtiva è stata recuperata e restituita ai legittimi proprietari. Questa mattina, nelle aule del Tribunale di Roma, l’uomo è stato processato con rito direttissimo.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here