Ostia, continuano i controlli in stabilimenti e chioschi

18/8/2015 – Secondo le linee guida fissate dalla Prefettura in sede di lavoro di osservazione del X Municipio, ieri, Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza, coadiuvati da Agenti della Polizia Locale, Capitaneria di Porto, addetti Asl e Ispettorato del Lavoro, hanno ripreso le operazioni di controllo nei confronti di alcune attività balneari sul Lungomare cittadino di Ostia e di due spiagge libere attrezzateI controlli, finalizzati anche al contrasto del fenomeno dei “parcheggiatori abusivi” e dei “venditori ambulanti”, hanno riguardato anche l’accertamento della regolarità delle licenze degli esercizi che somministrano alimenti e bevande nonché del rispetto delle norme che regolano l’attività del demanio marittimo con verifica delle autorizzazioni connesse ai servizi di spiaggia e del codice della navigazione e al regolare rilascio di ricevute fiscali e verifiche dei registratori di cassa. Gli agenti della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri hanno inoltre assicurato le necessarie misure di sicurezza in considerazione dell’elevata affluenza di bagnanti, senza riscontrare, nessuna problematica legata all’ordine e sicurezza pubblica.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here