Infernetto, sabato fiaccolata di Casapound contro il centro profughi, da oggi presidio dei residenti

3/8/2015  – Una raccolta firme e una fiaccolata. Si mobilita l’Infernetto contro il centro profughi di via Porrino scoperto due settimane fa dai residenti. In programma da oggi a venerdì un presidio in via Wolf Ferrari, di fronte al bar Gli Angoli, dove si è già tenuta un’assemblea pubblica dalle 18 alle 21 dove saranno raccolte firme e adesioni. L’appuntamento principale è però fissato per sabato alle 20 nello stesso luogo per una fiaccolata. “Non possiamo accettare un centro profughi spuntato dal giorno alla notte – spiega Luca Marsella di CasaPound, tra i promotori della mobilitazione – e continueremo questa protesta fin quando gli immigrati non saranno spostati altrove. L’Infernetto – continua Marsella – ha bisogno di scuole, servizi e di interventi contro gli allagamenti ed inoltre la struttura di via Porrino deve tornare ad ospitare famiglie italiane in emergenza abitativa. Invitiamo da oggi i cittadini del X Municipio, perché potrebbero essere aperti altri centri su tutto il territorio, a passare al presidio di via Wolf Ferrari per dare la propria adesione alla fiaccolata di sabato. Chiediamo inoltre pubblicamente un incontro al delegato Sabella – ha concluso Marsella – affinché i residenti possano essere ascoltati e possa essere trovata una soluzione alternativa al X Municipio per gli immigrati di via Porrino”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here