Infernetto, ancora un incidente all’incrocio tra viale di Castelporziano, via Cilea e via Torcegno

28/8/2015 – Ennesimo incidente questa mattina all’incrocio tra viale di Castelporziano, via Cilea e via Torcegno all’Infernetto. Tre le vetture rimaste coinvolte di cui una a causa dell’urto si è ribaltata su un lato, finendo la sua corsa contro un pino. I feriti, tra cui una donna, sono stati soccorsi dai sanitari del 118 e trasportati all’ospedale G.B. Grassi di Ostia. Per uno dei tre, i medici hanno stilato un codice d’accesso giallo. Sul posto, oltre agli agenti della polizia locale del X Gruppo sono intervenute anche due volanti del commissariato Lido. “Nonostante la commissione Lavori Pubblici del X Municipio abbia deliberato all’unanimità da ben due anni, la realizzazione di un semaforo – spiega Giosuè Miruzio, presidente dell’associazione Infernetto Sicuro – e nonostante negli ultimi anni l’incrocio abbia visto numerosissimi incidenti con più di sessanta feriti, nulla è stato fatto per la messa in sicurezza. Chiediamo ai responsabili, quando provvederanno a rendere sicura  questa intersezione?” Uno dei maggiori ostacoli è quello dei costi eccessivi. Costi che secondo alcune stime ammonterebbero a oltre 100mila euro. “Una stima – spiega ancora Mirizio – del tutto assurda. Ho potuto esaminare i costi sostenuti da alcuni comuni italiani e la fascia di spesa va dai 12mila ai 30mila euro. Quindi una cifra ben inferiore a quella indicata e che ho inviato nei giorni scorsi alla dottoressa Silvia Decina. Difficile anche l’alternativa della rotatoria – conclude Mirizio – visto che lo spazio presente nell’incrocio non è sufficiente per la sua realizzazione”.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here