Infernetto, rapinano un supermercato. Due in manette

6/8/2015 – Ieri, i Carabinieri della Stazione di Casalpalocco, unitamente a quelli della Stazione di Acilia, hanno arrestato due romani di 23 e 44 anni, con l’accusa di rapina ai danni di un supermercato di Casalpalocco. Già da alcune settimane i Carabinieri erano sulle loro tracce: sempre la stessa modalità utilizzata per perpetrare le rapine all’interno di farmacie e supermercati della zona di Acilia, Casalpalocco e Vitinia, sempre la stessa descrizione fisica. Ma ieri, dopo l’ennesima rapina, stavolta ad un supermercato di via Castrucci all’Infernetto, sono stati bloccati dalle pattuglie dell’Arma. Dopo la segnalazione della rapina, i militari giunti sul posto, grazie alla immediata visione delle immagini della video sorveglianza del supermercato, hanno riconosciuto i malviventi e immediatamente hanno fatto scattare le ricerche nella zona. Durante le ricerche, i Carabinieri sono riusciti dapprima ad individuare la Fiat Punto, abbandonata in via di Saponara, con cui, poco prima, avevano effettuato la rapina e con cui si erano messi in fuga, mentre i due sono poi stati rintracciati, non lontano dall’abitazione di uno di loro, dai militari che li hanno subito bloccati e ammanettati. Accompagnati al Carcere di Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dovranno rispondere del reato di rapina.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here