X Municipio, Esposito: “Felice se commissariano Ostia”

9/7/2015 – “Innanzitutto non c’è più niente da sciogliere ma eventualmente da commissariare visto che il Pd ha dimesso la giunta, il presidente e di conseguenza il Consiglio. E comunque se il X municipio fosse effettivamente commissariato sarei la persona più felice del mondo. Se davvero si verificasse questa indiscrezione sarebbe la conferma di quanto io vado denunciando dall’inizio di marzo e cioè che a Ostia c’è un problema significativo di infiltrazione mafiosa”. Lo ha detto all’Adnkronos il senatore del Pd Stefano Esposito commissario del Pd di Ostia commentando le indiscrezioni sulla relazione che il prefetto di Roma Franco Gabrielli ha consegnato al ministro dell’Interno Angelino Alfano. “Naturalmente questa cosa porterebbe a un commissariamento fino a 24 mesi e sarebbe un modo di rafforzare lo straordinario lavoro fatto dall’assessore Sabella, che è un delegato del sindaco – ha aggiunto – il commissario per mafia è un’altra cosa, deve essere un prefetto o un magistrato”. E sull’ipotesi che possa essere nominato lo stesso Sabella Esposito ha precisato: “Potrebbe anche essere lui ma Sabella ha anche altri impegni. A questo punto escludo anche che si tratti di un commissariamento per Mafia Capitale ma credo che invece si tratti di un commissariamento per mafia – ha detto – E se c’è il commissariamento per mafia significa che c’è la presa d’atto che in quel territorio c’è un problema di infiltrazioni mafiose“. Quanto alla posizione di Marino, Esposito ha sottolineato che “anche qui dovremmo leggere la relazione e mi pare evidente che si prospettano elementi di discontinuità con la giunta Alemanno”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here