Ostia, controlli in spiaggia. Quasi 20mila i pezzi sequestrati

26/7/2015 – Proseguono i controlli della Polizia Locale del X Gruppo sulle spiagge del Litorale Romano. Dopo i 10mila pezzi sequestrati nei giorni scorsi oggi i vigili sono tornati nuovamente sugli arenili del Lido effettuando 22 sequestri amministrativi, di cui 18 di tipo alimentare, principalmente bevande. I pezzi sequestrati sono stati in totale 18.634, con sanzioni irrogate pari a a Euro 13.605,00.

Oltre alle 5 persone identificate nel corso della mattinata, sono stati identificati altri 3 parcheggiatori abusivi, ai quali è stato notificato un verbale di Euro 671,00 con la confisca del ricavato, come da Codice della Strada. Due dei parcheggiatori sono stati portati al centro di foto-segnalamento per identificazione e verifica degli eventuali carichi pendenti, risultati negativi.

In campo gli agenti dei gruppi Mare e SPE. Una decina di persone in tutto con 5 pattuglie, con uomini in borghese che hanno fermato i parcheggiatori e i venditori abusivi in tutta l’area dei Cancelli e di Capocotta. Diversi i fermi effettuati anche in spiaggia per identificazione, con trasporto alla caserma Calcioli di via Capo delle Armi. Bevande, borse, giocattoli e apparecchiature elettronici sono stati sequestrati.

La Polizia di Roma Capitale continua nel suo impegno non solo sul litorale, ma anche nei posti frequentati dal turismo di massa in città: un grande impegno di tutti i gruppi, GSSU, SPE, ecc. contro l’abusivismo a tutti i livelli. A Roma da tempo – e sul litorale dall’inizio della stagione – sono stati effettuati interventi costanti ed efficaci, soprattutto nei fine settimana, che hanno portato a una flessione dei fenomeni di illegalità. Solo a Ostia le operazioni proseguiranno fino a stasera, con previsione di altri sequestri e fermi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here