Impianto Ama Maccarese, Montino: “Iniqua la scelta della conferenza dei servizi, ricorreremo al Tar”

24/7/2015 – “Durante la conferenza di servizi, l’Amministrazione comunale ha formalizzato il suo parere contrario sull’impianto Ama di Maccarese, in quanto lo stesso è stato autorizzato all’origine per un certo quantitativo di tonnellate e invece poi ampliato di circa il 400%, in un’area di qualità, nel cuore della Riserva Statale del litorale romano e in presenza di un importante deficit infrastrutturale”. Lo dichiara il sindaco del Comune di Fiumicino Esterino Montino.
“Nel verbale di chiusura della conferenza però – prosegue il Sindaco – il parere contrario del Comune non è stato menzionato, nonostante anche la lettera da me scritta alcuni giorni fa che chiedeva di tenere conto delle nostre motivazioni. A quella lettera non ho ricevuto alcuna risposta, ma ho solo avuto la notifica dell’autorizzazione all’Aia che riporta il voto contrario dell’Amministrazione ma non indica alcun intervento di mitigazione ambientale, nonostante la disponibilità di Ama espressa in un documento ufficiale protocollato. Vista l’assenza di qualsiasi spiegazione e dato che ancora attendiamo il parere dell’Arpa, parere vincolante e fondamentale su questo argomento, siamo in presenza di un provvedimento che questa Amministrazione giudica inaccettabile. Rimaniamo disponibili ad affrontare e discutere tutti i problemi di merito, c’è però la nostra totale indisponibilità nei confronti di atti amministrativi carenti nelle motivazioni e non rispondenti alle esigenze del territorio e dell’area utilizzata dall’impianto. Rimaniamo convinti – conclude Montino – che la scelta sia quella non solo di non autorizzare la trasferenza, e dunque un eventuale quadruplicazione delle tonnellate conferite in quell’impianto, ma anche la dislocazione in altre aree dell’impianto principale. Per questo ho dato mandato alla nostra Avvocatura di redigere tutti gli atti per ricorrere al Tar contro il provvedimento della Regione”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here