Fiumicino, corsi illegali per patenti nautiche, sanzionata una scuola nautica

7/7/2015 – Organizzavano corsi illegali per patenti nautiche e poi li sponsorizzavano su internet con tanto di coupon e buoni sconto. A promuovere l’attività irregolare erano i responsabili di una scuola nautica di Fiumicino,  sanzionati dalla Capitaneria di Porto di Civitavecchia per l’attività abusiva e segnalati al Servizio Ispettivo della Provincia di Roma.
L’attività di indagine della Capitaneria, avviata a seguito degli esposti presentati nei mesi scorsi dalla Confarca (Confederazione Autoscuole Riunite e Consulenti Automobilistici) ha accertato che la scuola nautica vendeva su siti web specializzati in offerte e coupon, sottoforma di pacchetti “all inclusive” con tanto di cene a lume di candela e pernottamento sui natanti, corsi abusivi per il conseguimento delle patenti nautiche a prezzi stracciati, che si sarebbero dovuti svolgere nelle acque antistanti il Litorale romano.
Il monitoraggio da parte della Capitaneria di Porto di Civitavecchia “è costante”, assicurano dagli uffici della Direzione Marittima del Lazio: nel mirino ci sono ancora quelle associazioni che starebbero proseguendo nelle attività di insegnamento nautico senza le necessarie autorizzazioni. “Un plauso va fatto agli uomini della Guardia Costiera che sono riusciti a far luce su queste attività che danneggiano gli operatori con tutte le carte in regola – afferma il segretario nazionale della sezione Nautica di Confarca, Adolfo D’Angelo – Come già denunciato mesi fa dalla nostra Confederazione, questo fenomeno è ormai ben radicato e rischia di mettere in serio pericolo la navigazione nelle acque del Litorale romano, senza contare i danni economici arrecati da pubblicità farsa che sponsorizzano a prezzi irrisori dei corsi che non hanno alcuna validità”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here