Fiumicino, boom di multe contro la sosta selvaggia

13/7/2015 – Boom di multe contro la sosta selvaggia nel week-end sul litorale di Fiumicino e Fregene. Il bilancio finale dei controlli della polizia locale di Fiumicino ha visto 646 sanzioni complessive per divieto di sosta, compresi due sequestri, quattro fermi e venticinque rimozioni di veicoli. L’ammontare complessivo delle sanzioni equivale a circa 35mila euro. Un’attività di controllo caratterizzata da controlli di polizia stradale, amministrativa e ambientale, a fronte anche dell’arrivo verso le spiagge di decine di migliaia di persone, con l’impiego di 12 pattuglie per ogni turno di servizio. A livello di polizia amministrativa, l’operazione principale ha riguardato il litorale di Passoscuro dove sono stati sequestrati tre carrelli abbandonati, utilizzati presumibilmente per il commercio abusivo, e centinaia di capi di abbigliamento, sempre rinvenuti abbandonati. Sul fronte ambientale, tre pattuglie hanno colto, di notte, in flagrante tre cittadini, a Fregene, che non rispettavano il sistema di raccolta differenziata, elevando contravvenzioni per un totale di circa mille euro, mentre ad Isola Sacra sono stati contravvenzionati un cittadino e una società per il mancato rispetto del divieto di conferire i rifiuti fuori dagli appositi contenitori (circa 500 euro la multa), risalendo ai contravventori mediante l’esame della spazzatura conferita in maniera errata. Durante i controlli stradali, infine, è stata inseguita una moto non fermatasi al posto di controllo, con il successivo sequestro del motoveicolo, mentre la rimozione di veicoli e motorini al Villaggio dei pescatori di Fregene ha consentito l’intervento di un’autoambulanza per soccorrere una donna.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here