Federbalneari-Atac: al mare ad Ostia a 1 euro

24/7/2015 – Al via la promozione ATAC che Federbalneari ha siglato con l’obiettivo di promuovere il mare ai cittadini di Roma ed ai turisti. Si potrà raggiungere le spiagge gratis con i mezzi di trasporto. E’ partita l’iniziativa promozionale per l’estate 2015 in collaborazione con la società ATAC S.p.a, promozione nata con lo scopo di raggiungere un duplice obiettivo comunicazionale: il target degli abbonati ATAC nella prima operazione, e altri utenti giornalieri, come i turisti, nella seconda.
Alla base della campagna di marketing territoriale la condivisione di una comune strategia di comunicazione: la volontà di incentivare il flusso di presenze giornaliere negli impianti balneari nel corso della settimana durante l’arco della stagione estiva, usando il valore aggiunto del trasporto pubblico, e dall’altro l’obiettivo, rientrante nei piani di ATAC, di voler attrarre all’ uso del mezzo pubblico un maggior numero di utenti anche attraverso una comunicazione diversificata, rivolgendosi tanto ai residenti che ai turisti, ritagliando dunque due distinte offerte promozionali.
La prima operazione, rivolta ai residenti abbonati Atac, prevede il recapito della pubblicazione con tutte le offerte e le promozioni che Atac invia a tutti gli abbonati, la cui edizione estiva sta per andare in distribuzione.
All’interno nelle 4 pagine centrali staccabili quale speciale mare sarà inserita la mappa, la lista degli stabilimenti Federbalneari e la promozione riservata agli abbonati Atac che prevede da lunedì a venerdì a fronte di un cliente pagante (lettino e servizi) a prezzo pieno, il secondo paga solo 1 euro per lo stesso servizio.
Lo strumento con cui si è deciso di raggiungere il target individuato è dunque la realizzazione della mappa che evidenzia le corrispondenze tra le fermate del treno e le spiagge, e va inoltre a colmare un vuoto informativo esistente da sempre.
La seconda operazione prevede la pubblicazione della stessa mappa in formato A3 con ulteriori informazioni sul retro, in distribuzione per i mesi estivi oltre che nelle stazioni della Roma-Lido anche negli infopoint delle stazioni FS ed all’ aeroporto; la promozione legata a questo strumento prevede che a fronte dell’ acquisto di un servizio, presentando il biglietto usato per il viaggio di andata lo stabilimento restituisca, come incentivo, il biglietto di ritorno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here