Cultura, a Ostia due mesi di spettacoli per la legalità

31/7/2015 – Portare a Ostia “la bellezza della cultura per far vincere la cultura della bellezza”. Questa la ricetta del Campidoglio per aiutare un territorio martoriato dal malaffare a rinascere. Questa mattina, l’assessore alla Legalità Alfonso Sabella ha presentato il cartellone di “Libera estate, libera Ostia”, una serie di eventi gratuiti che allieteranno il litorale romano nei mesi di agosto e settembre. Le performance si svolgeranno al Pontile, in piazza della Stazione Vecchia e in diversi tratti di Lungomare. Si spazierà dalla Street Art alla musica, dal cinema all’aperto al bookcrossing organizzato grazie al contributo di Biblioteche di Roma e di donatori “primo dei quali è stato l’ex vicesindaco Luigi Nieri”, ha spiegato Sabella. “Stiamo lavorando con i musei Capitolini – ha continuato il titolare della Legalità – per poter portare in esposizione a Ostia i quadri e le opere che sono rimasti chiusi in magazzini o ripostigli per mancanza di spazio nelle sale del Museo”. Sul pontile sarà anche attivo un hot spot wifi gratuito per tutta la stagione estiva. Tra gli eventi in programma ‘Jazz&Winw’ on the beach per sorseggiare un bicchiere di vino ascoltando buona musica, il concerto-incontro con il maestro Riccardo Biseo, presentazioni di libri per grandi e piccini e spettacoli di street art.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here