Alla Panama Beach protagoniste Greenpeace e la Croce Rossa

19/7/2015 – Giochi, laboratori per bambini, proiezioni video, bioaperitivo e mostra fotografica. Queste le attività che oggi pomeriggio animeranno la spiaggia Panama Beach (Lungomare Duca degli Abruzzi – Ostia) per la serata “Energy Revolution” organizzata da Greenpeace Gruppi Locali di Roma e Croce Rossa Italiana – Comitato Locale Roma 10. L’evento, oltre a ricordare la storia di Fernando Pereira, il fotografo di Greenpeace che rimase coinvolto nell’affondamento della Rainbow Warrior nel luglio 1985, mira a porre l’attenzione sulle tematiche del riscaldamento globale e sull’adozione di soluzioni già oggi disponibili.

Si comincia alle ore 17.00 con le attività per i più piccoli: con giochi e intrattenimento a cura dei volontari di Greenpeace Gruppi Locali di Roma i bambini potranno avvicinarsi in maniera divertente ai temi dell’energia, della sostenibilità e dei cambiamenti climatici.

A partire dalle ore 19.00 largo al cibo con un gustoso bio-aperitivo accompagnato dalla proiezione di documentari e video che racconteranno la storia di Fernando Pereira, dell’affondamento della Rainbow Warrior e delle campagne che Greenpeace porta avanti da oltre 40 anni per la tutela dell’ambiente. Al Panama Beach saranno inoltre allestiti una mostra fotografica e una serie di fumetti che racconteranno la vicenda dal 10 luglio 1985, quando la Rainbow Warrior, la nave ammiraglia di Greenpeace, venne affondata con un atto di sabotaggio mentre era ormeggiata nel porto di Auckland, in Nuova Zelanda.

PROGRAMMA “Energy Revolution @PanamaBeach” – Lungomare Duca degli Abruzzi – Ostia (RM)

ore 17:00 – Attività per bambini: caccia al tesoro a tema, body painting e laboratori per i più piccoli

ore 19:00 – Bioaperitivo a cura di Greenpeace Gruppi Locali di Roma

Mostra fotografica e fumetti su Fernando Pereira, fotografo di Greenpeace, in occasione del trentesimo anniversario della sua morte sulla Rainbow Warrior

ore 20:00 – Proiezioni video

ore 21:00 – Dj Set

– Entrata gratuita

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here