Sopralluogo della Lipu alla Sughereta di Pomezia

24/6/2015 – Ha avuto luogo ieri mattina un sopralluogo presso la Sughereta di Pomezia da parte di una delegazione della Lipu composta dal Presidente, Fulvio Mamone Capria, dal Delegato Regionale, Giancarlo Polinori, e dal Responsabile del Centro Habitat Mediterraneo Alessandro Polinori.

I rappresentanti della Lipu sono stati accompagnati durante la visita dall’Assessore all’Ambiente del Comune di Pomezia, Giovanni Mattias, dai Consiglieri Comunali Salvatore Pignalosa e Daniela Sorrentino e dai cittadini Stefano Maggio e Franco Mondazzi.

Durante il dettagliato sopralluogo, i rappresentanti della Lipu hanno confermato il pieno appoggio e sostegno alla battaglia per l’istituzione della Riserva Naturale Regionale “Sughereta di Pomezia”, strumento che consentirebbe di proteggere e valorizzare un’area dalle incredibili valenze naturalistiche.

A tal proposito ha dichiarato il Presidente della Lipu Fulvio Mamone Capria: “Come Lipu auspichiamo che l’iter per l’istituzione della Riserva Naturale Regionale possa procedere in maniera spedita e che, da parte della Regione Lazio, anche alla luce di importanti pronunciamenti a favore della Riserva, come quelli del Comune di Pomezia e del mondo della ricerca e dell’Università, si voglia procedere a tutelare in tempi strettissimi un territorio dalla straordinaria biodiversità”. 

“L’istituzione della Riserva Naturale Regionale – aggiunge Alessandro Polinori del Centro Habitat Mediterraneo Lipu – ,potrebbe inoltre attivare una serie di sinergie con altre realtà del territorio, in modo da valorizzare al meglio questo splendido patrimonio naturalistico, facendone un centro nevralgico per l’educazione ambientale, la ricerca ed il turismo naturalistico”.

“All’ombra delle splendide sughere”, concludono i rappresentanti della Lipu, “promuoveremo quanto prima una giornata di conoscenza e sensibilizzazione finalizzata all’istituzione della Riserva, che vedrà coinvolte le amministrazioni interessate, le associazioni e tutti i cittadini del territorio, che sin dall’inizio hanno partecipato con passione e competenza a quest’importante battaglia”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here