Ostia, Casapound contro i mercatini rom. Occupata via delle Sirene

5/6/2015 – Dalle prime ore della mattina una ventina di militanti di CasaPound Italia hanno occupato lo spazio in via delle Sirene ad Ostia dove ogni venerdì vengono allestiti da rom mercatini abusivi. Cpi sta distribuendo volantini ai passanti mentre sul posto sono sopreaggiunte le forze dell’ordine.
“Con l’azione di oggi – ha spiegato Luca Marsella, responsabile di CasaPound Italia sul litorale romano – abbiamo impedito la solita scena di degrado a cui i residenti ormai sono abituati. Grazie alla nostra azione per un giorno è stato evitata una situazione diventata insostenibile. Chiediamo pubblicamente l’intervento immediato del commissario Sabella e delle istituzioni perché siamo stanchi che su questo tema come su altri ci sia sempre e soltanto il solito sistema dello scarica barile. Qualcuno deve prendersi le responsabilità di quello che accade puntualmente tutte le settimane in via delle Sirene ed in altre zone di Ostia a partire da via Oletta e se l’unico modo sarà quello di occupare la strada come abbiamo fatto oggi – ha concluso Marsella – riproporremo la nostra azione ad oltranza”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here