Mafia Capitale, l’elenco dei 21 indagati

5/6/2015 – Corruzione, turbativa d’asta, false fatturazioni, rivelazione del segreto d’ufficio. Questi i reati contestati, a seconda delle singole posizioni, ai 21 indagati destinatari di avvisi di garanzia e perquisizioni ieri da parte dei carabinieri del Ros nella seconda tranche dell’inchiesta su Mafia Capitale. Si tratta di Fabrizio Amore, Gabriella Errico, presidente della cooperativa “Un sorriso”; Ettore Lara, Clelia Logorelli; Maurizio Marotta, Calogero Salvatore Nucera, il costruttore Antonio Pulcini; l’exa capo di gabinetto del presidente della Regione Nicola Zingaretti, Maurizio Venafro; Patrizia Cologgi, Mirella Di Giovine, l’ex assessore all’ambiente di Roma Capitale Marco Visconti, Silvio Pranio.
Sono state inoltre perquisite la società: coop edilizia locomotive Roma San Lorenzo in via Ferraironi; Abitus in via Porretta Terme; coop di lavoro La Cascina in via Francesco Antolisei e in largo del Nazareno; Casa della Solidarietà in via Francesco Antolisei; consorzio gruppo La Cascina in via Francesco Antolisei; Domus Caritatis in via Francesco Antolisei; Oliveto Import-Export in via Poliziano 16 (c/o Fondazione Integra/Azione); Cascina Global Service in via Francesco Antolisei; Segni di Qualità in via Pietro Cossa.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here