Mafia Capitale, i commenti del mondo politico

4/6/2015 – Sono numerose le reazioni del mondo politico dopo la nuova ondata di arresti nell’ambito dell’inchiesta su Mafia Capitale tra cui spicca sul Litorale Romano il nome dell’ex presidente del X Municipio Andrea Tassone, ora agli arresti domiciliari.

MOVIMENTO 5 STELLE – “Il Movimento 5 Stelle – sottolinea Paolo Ferrara ex capogruppo M5S – è convinto che gli inquirenti devono ancora lavorare e che nessuno è colpevole fino al terzo grado di giudizio, ma nel contempo condanna fortemente le responsabilità di un sistema politico di dubbia moralità, che pubblicamente mostrava i muscoli di una paventata onestà, mentre privatamente stringeva pseudo rapporti illegali con soggetti appartenenti al mondo della criminalità organizzata.” “A rimetterci – prosegue Giuliana Di Pillo, ex portavoce pentastellato in municipio – sono comunque, il territorio e i cittadini di questo quadrante, che vedono, oltre alla lesa l’immagine del municipio infangato da certi comportamenti, anche l’abbandono da parte delle istituzioni della situazioni di criticità che da tempo aspettano risposte. “Si faccia al più presto chiarezza e soprattutto pulizia nelle istituzioni – conclude Manuela Cavazzini ex consigliera 5 Stelle – perché non permetteremo a nessuno di continuare ad oltraggiare le istituzioni con simili atteggiamenti di dubbia onestà. Anche per questo, il Movimento 5 Stelle ha organizzato il 27 giugno 2015 una fiaccolata all’insegna della legalità e dell’onesta, dove parteciperanno tutte quelle realtà cittadine che vogliono gridare con forza la loro indignazione verso questo sistema mafioso”.

CASAPOUND – “Dopo l’arresto di Tassone è assurdo lasciare amministrare Ostia ancora al Pd. Si vada al voto ad Ottobre”. Così Luca Marsella, responsabile di CasaPound Italia sul litorale romano. “Faccio appello alle poche forze politiche sane di questo territorio – ha continuato Marsella – alle associazioni, ai cittadini ed ai comitati di quartiere affinché uniti si possa scendere in piazza per chiedere di tornare al voto e fermare l’arroganza e la follia di un Pd allo sbando che sta continuando ad arraffare e a fare danni”.

AREA POPOLARE – “Anche oggi altri arresti per l’indagine di Mafia Capitale. Davvero il Sindaco Marino sta aspettando il commissariamento per mafia per andar via o avrà un sussulto di dignità e lascerà prima?” Così la senatrice ostiense di area popolare Fabiola Anitori. “La vicenda che coinvolge Tassone dimostra, se ancora ce ne fosse bisogno, che si è sordi alle richieste del territorio per un solo motivo: si vogliono anteporre gli interessi personali a quelli della collettività”, conclude la senatrice di AP.

FORZA ITALIA – “Dopo mesi di volontario oltraggio al nostro territorio finalmente è chiaro a tutti che i problemi erano interni al Partito Democratico. Non venissero ora Marino ed Esposito a farci ulteriori lezioncine di legalità, organizzassero invece seminari intensivi all’interno del proprio partito.  “Niente di nuovo sotto il sole”, gli ultimi avvenimenti e l’arresto dell’ex Presidente Andrea Tassone dimostrano solo che avevamo ragione nell’affermare che la maggioranza targata PD è crollata sotto i colpi degli scandali e che i nuovi vertici hanno messo in scena, sul territorio, uno spettacolo indegno per dirottare l’attenzione dalle proprie malefatte”. Lo dichiara il Coordinatore di Forza Italia del X Municipio Mariacristina Masi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here