Incidente metro B, Atac: “Al via un’indagine interna”

5/6/2015 – Atac ha istituito una commissione di indagine per appurare le cause dell’incidente occorso stamane sulla metro B, all’altezza della fermata Eur-Palasport, dove due treni si sono urtati provocando il ferimento di alcuni passeggeri.
Il servizio rimane ancora interrotto nel tratto Eur Magliana-Laurentina per consentire il lavoro delle autorità e dei tecnici preposti che stanno operando per ricostruire i fatti. La riapertura della tratta al regolare esercizio è prevista con l’inizio turno di domani mattina alle ore 5.30.
Il collegamento fra Magliana e Laurentina, di conseguenza, continua ad essere garantito con navette bus di superficie. Non si registrano disagi lungo il percorso delle navette, e il servizio sul resto della linea B è regolare.
Atac sottolinea che in ogni momento, anche in quelli concitati seguiti all’incidente, l’azienda – grazie al pronto intervento dei propri tecnici, che hanno seguito con professionalità, competenza e scrupolo tutte le fasi dell’evento – ha operato per garantire comunque la sicurezza dei passeggeri nel rispetto delle normative che disciplinano l’esercizio metroferroviario sull’intera rete, che – si ricorda – è allineato agli standard di sicurezza dei maggiori operatori di settore anche a livello internazionale.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here