Controlli sul territorio, cinque arresti dei carabinieri nel X Municipio

24/6/2015 – I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Ostia hanno arrestato un cittadino di nazionalità argentina di 22 anni, in Italia senza fissa dimora. Poco dopo la mezzanotte, il giovane è stato intercettato nella zona di Ostia Nuova. Notata la gazzella dell’Arma, il giovane ha tentato la fuga ma è stato raggiunto in via Guido Vincon, dove per sottrarsi al controllo ha aggredito i militari con calci e spintoni; il malvivente è stato subito immobilizzato e ammanettato. Nel corso della perquisizione, il giovane è stato trovato in possesso di alcuni monili d’oro, tra cui un braccialetto rubato lo scorso 27 maggio a casa di uno dei carabinieri operanti. Il ladro, che dovrà rispondere di ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale, si trova ora recluso nel carcere romano di “Regina Coeli”

Ieri sera, i Carabinieri della Stazione di Casalpalocco hanno arrestato un imprenditore edile romano di 46 anni, sorpreso a rubare alcune parti meccaniche da una Ford Ka incidentata, che era stata lasciata in sosta su via Ermanno Wolf Ferrari all’Infernetto. L’uomo è stato notato da un carabiniere libero dal servizio che si trovava casualmente di passaggio. Le ruote ed alcune parti interne del veicolo, che il ladro era già riuscito a smontare, sono state restituite al proprietario, un cittadino residente nello stesso quartiere. L’arrestato è stato giudicato questa mattina nelle aule del Tribunale di Roma, con l’accusa di furto.

Durante i controlli notturni, i Carabinieri della Stazione di Vitinia hanno arrestato per furto aggravato tre ladri rumeni di 34 e 49 anni, tutti senza una fissa dimora, e noti alle forze dell’ordine per i loro trascorsi con la giustizia. I tre sono stati sorpresi a rubare materiale edile in un cantiere in via di Malafede.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here