Acilia, dimenticato il Parco Arcobaleno

15/6/2015 – “Il vergognoso stato del verde pubblico ad Acilia Sud, nel Parco Arcobaleno“. E’ l’ennesima denuncia che arriva da Alessandro Claudio Meta, del comitato di quartiere Acilia sud 2000 in una lettera inviata al Commissario del X Municipio Alfonso Sabella e alla sua delegata Silvia Decina. “Ormai – spiega Meta – non ricordiamo nemmeno la data dell’ultimo intervento di pulizia. Inutile dire che l’intera vasta area verde è completamente inutilizzabile dalla cittadinanza ad è inoltre fonte di pericolo per incendi, per la sporcizia e per gli animali che vi albergano. Ci preme ricordare che, proprio in questi giorni, anche i cittadini di Acilia Sud dovranno pagare la TASI (Tassa per i Servizi Indivisibili) che il Comune di Roma riscuote per garantire i servizi di manutenzione. E i nostri soldi pagati per  la manutenzione di verde, strade, igiene ecc. dove vanno a finire? Sappiamo che Lei è stato incaricato dal Sindaco per ripristinare la legalità e la buona amministrazione sul  litorale e nel X Municipio. E’ una buona notizia per un Comitato di Quartiere come Acilia Sud 2000 che ha una lunga storia di battaglie per il rispetto delle regole e della legalità. Le chiediamo, pertanto, di venire anche ad Acilia Sud e nell’entroterra del X Municipio per ripristinare le più elementari regole della buona amministrazione (e delle decenza)”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here