Acilia, 68enne trovato morto in casa tra topi e immondizia

8/6/2015 – Il cadavere di un 68enne romano è stato trovato dai carabinieri sabato scorso nel suo appartamento in via Ottaviano Ubaldini ad Acilia. Il corpo era in stato di decomposizione con segni di morsi probabilmente causati dai topi che infestavano l’appartamento completamente invaso d’immondizia. A chiedere l’intervento dei militari è stato un vicino di casa preoccupato perchè non lo vedeva da alcuni giorni. Sul corpo non erano presenti segni di violenza. La salma è stata trasferita all’istituto di medicina legale dell’università di Tor Vergata.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here