Tentativo di violenza, Punto D:  “Vicine a lei, per dire ancora una volta Mai Più”

12/5/2015 – “Ogni volta che una donna viene colpita, abusata o aggredita è una sconfitta per tutti. Una sconfitta per chi ha il dovere di vigilare e di prevenire, per chi ha il compito di educare e di sensibilizzare, per chi ha l’obbligo di rafforzare nei territori la presenza  di una rete solida di servizi e azioni politiche necessarie alla sicurezza delle donne. Come associazione impegnata nel contrasto alla violenza di genere, soprattutto nel X Municipio, non possiamo restare indifferenti al tentativo di violenza sessuale subito dalla dirigente dei servizi sociali del X Municipio. Un atto ancora più vile, perché ha colpito una donna che si apprestava ad uscire dal suo posto di lavoro, un lavoro che per molte di noi rappresenta ancora oggi una sfida e una discriminazione. L’abbraccio collettivo delle donne di Ostia e del suo entroterra, che abbiamo incontrato e incrociato nel corso delle nostre tante manifestazioni, lo dedichiamo oggi a lei. Sicure che potrà essere esteso a tutte quelle madri, mogli, fidanzane, compagne, lavoratrici, professioniste, che oggi come oggi, sono ancora costrette a guardarsi alle spalle quando escono dalla propria abitazione o dal proprio luogo di lavoro. Punto D tornerà presto in piazza, il 24 maggio, questa volta nella cornice del teatro del Lido, con altre associazioni e con tanti cittadini e cittadine, per dire ancora una volta Mai Più violenza contro le donne”. E’ quanto afferma l’associazione Punto D, impegnata nel contrasto della violenza di genere e degli stereotipi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here