Ostia Antica, D’Ausilio: “Riaprire al pubblico il Castello di Giulio II”

28/5/2015 – “Nelle settimane scorso ho scritto formalmente al nuovo Soprintendente Speciale per il Colosseo, il Museo Nazionale Romano e l’Area Archeologica di Roma, Arch. Francesco Prosperetti, per chiedere lumi sulla chiusura alle visite del Castello di Giulio II a Ostia Antica dal 2014″. Lo dice in una nota il consigliere capitolino del Pd Francesco D’Ausilio.
“Il Soprintendente in una cortese replica mi ha confermato che il Castello è chiuso per lavori di messa in sicurezza e restauro. Ora, non dubito della risposta del Soprintendente, tuttavia come gli ho segnalato, risulta a molti che i lavori sembrerebbero conclusi, come confermato peraltro dall’assenza di un cartello all’esterno che indichi l’inizio e la fine del restauro. In ogni caso ritengo improcrastinabile la riapertura del Castello ai numerosi visitatori che purtroppo da anni devono sottostare a condizioni di accesso contingentate e fortemente penalizzanti causando un danno per l’intero territorio, a partire da Ostia Antica. Sono certo che il Soprintendente condivida tale preoccupazione tanto più nell’anno straordinario del Giubileo. Faccio appello a lui affinché urgentemente siano chiariti i tempi e le modalità della riapertura al pubblico del maniero, restituendo alla fruizione questo gioiello storico-architettonico”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here