CALCIO – L’Ostiamare ’99 si laurea campione regionale

11/5/2015 – All’Enrico Galli di Cerveteri, location scelta per ospitare le Finali dei Fascia B Elite, i ragazzi di Ostia vanno sotto 2 a 0 contro la Nuova Tor Tre Teste ma non si scompongono, dimostrando di essere un grandissimo gruppo, e rimontano l’undici di Di Nunno, trovando poi negli ultimi istanti della ripresa il gol che vale il Titolo Regionale con una perla di Morra. Esplode dunque la festa biancoviola, a Cerveteri, Ostia Campione, per la prima storica volta in questa categoria dopo il Titolo Regionale negli Allievi Elite ’90 conquistato nel 2007. Complimenti ai ragazzi per questa gioia meravigliosa, allo staff tecnico guidato da mister Ranese, e ai dirigenti che hanno accompagnato il tecnico e i giovani gabbiani in questa avventura coronata dapprima nella vittoria del Girone A e poi nel successo finale di Cerveteri.

E’ stata una finale dalle mille emozioni. E passiamo a raccontarvi il match con l’Ostiamare subito in avanti, grazie alla combinazione Russo-Mirante, ma la difesa della Tor Tre Teste si salva. Al 5′ la risposta dell’undici del Candiani ed è gol. Sugli sviluppi di un corner calciato da Ferrini, Scarpecci spizza di testa la palla che finisce sul secondo palo dove Spizzichino è pronto per il tap-in vincente. Nuova Tor Tre Teste avanti alla prima chance.

L’Ostiamare prova a reagire ma Zomparelli non deve compiere grossi interventi nei primi 20 minuti. Poi, al 21′ arriva il raddoppio di una cinica Tor Tre Teste. Cross di Lommi, sponda di Trincia e tocco vincente,ancora una volta, di Spizzichino, che si regala la doppietta personale nella finale e il 2 a 0 alla formazione di Di Nunno.

Ma quest’Ostiamare non molla mai e di certo non lo fa nella finalissima, così dopo un’occasione per Morra (conclusione fuori non di molto) e una per Russo (s’immola Zomparelli per salvare la propria porta sul tiro del bomber biancoviola) il gol arriva, meravigliosa, firmato ancora una volta dal capitano, Saverio Carrera, decisivo nella semifinale contro il Certosa. Fantastica la stoccata del numero 6 lidense e palla in fondo al sacco. 1 a 2, tutto riaperto.

E a fine primo tempo potrebbe arrivare anche il pari dei lidensi. Lancio con il contagiri di Morra per Russo che solo davanti a Zomparelli prova il pallonetto ma non inquadra lo specchio. Peccato. Così al riposo la Nuova Tor Tre Teste è avanti ma 2 a 1.

Si torna in campo dopo la sosta e, come ha finito la prima frazione l’Ostiamare riparte. Ovvero all’attacco con grinta, determinazione e grande qualità in ogni azione. Tanto che al 5′ la remuntada è completa. Delizioso filtrante di Russo per Chinapah che, imprendibile, penetra in area e viene steso da Patriarca pochi istanti prima della conclusione. L’arbitro, il signor Ceccarelli di Ciampino, assegna il rigore ed estrae il rosso, da regolamento, nei confronti del difensore della Nuova Tor Tre Teste. Dal dischetto Mirante è implacabile. 2 a 2 Ostia e 35 minuti con l’uomo in più per vincerla!

Di Nunno corre ai ripari: fuori Spizzichino e dentro Palmieri, con passaggio al 4-4-2, l’Ostiamare invece resta immutata nello schieramento e parte decisa alla ricerca del gol. Arrivano le occasioni con il tito di Russo, deviato, poi Laudicino, su azione da corner, aggancia la palla in area con una fantastica girata, ma manda fuori di poco.

Ribaltamento di fronte e brivido nell’area lidense con il colpo di testa di Palmieri, sulla punizione di Ferrini. Poi, al 40′, l’esplosione di gioia del popolo biancoviola assiepato in ribuna. La tensione dei minuti finali, la voglia di portare ad Ostia il Titolo Regionale, tutto si mescola in un mix micidiale che esplode al momento della meravigliosa conclusione di Morra. Un acuto, a tempo scaduto, che vale il Titolo.

ALLIEVI REGIONALI FASCIA B D’ECCELLENZA 1999

LA FINALISSIMA

OSTIAMARE – N. TOR TRE TESTE 3-2

OSTIAMARE: Vicchi, Miconi, Dolor, Belardelli, Laudicino, Carrera (c), Mirante, Cabella, Russo, Morra, Chinapah. A disp.: Rossi, Forchino, Modanesi, Mambrini, Tornatore, Cesari, Bizzaglia. All.: Ranese.

N. TOR TRE TESTE: Zomparelli, Lommi, Casoli, Tataranno (c), Patriarca, Scarpecci, Chergia (42’st Bastioni), Imperiali (32’st Angeli), Trincia, Ferrini, Spizzichino (7’st Palmieri). A disp.: Baldassarre, Lamoratta, Palmieri, Fisichella, Angeli, Colitti, Bastioni. All.: Di Nunno.

ARBITRO: Ceccarelli di Ciampino. ASSISTENTI: Lilli di Viterbo, Maccari di Ciampino.

MARCATORI: 5’pt, 21’pt Spizzichino (T), 28’pt Carrera, 6’st Mirante rig., 41’st Morra (O).

ESPULSO: 5’st Patriarca (NTTT) per aver fermato irregolarmente una chiara occasione da rete.

(Riccardo Troiani – Ufficio Stampa Ostiamare Lidocalcio)

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here