Axa –Malafede: svago e non solo alla Festa della primavera 2015

21/5/2015 – Una festa per salutare la calda primavera 2015: si terrà nell’intera giornata di domenica 24 maggio nel parco di Via Viner del quartiere Axa-Malafede di Roma. Organizzata dall’Associazione Culturale Axamalafede-Villa Fralana, la manifestazione prevede un ricco ventaglio di attività per tutta la famiglia.
Si comincia alle 10 con la presentazione dell’evento e l’aggiornamento circa gli ultimi interventi dell’Associazione, da anni impegnata in un’operazione di tutela del quartiere e nell’organizzazione di eventi finalizzati a creare aggregazione fra gli abitanti della zona. Seguiranno, dalle 10,30, giochi popolari per grandi e bambini, che saranno riproposti alle 18,30. Alle 11,30, lettura animata con i Kamishibai e le storie di Artebambini, a cura di Laura della libreria Cinque Storie, che ripeterà la sua performance alle ore 18.00.
Alle 12,30 i partecipanti potranno pranzare tutti insieme nel parco, gustando cucina casareccia e ghiottonerie alla brace,  a prezzi popolari. Alle 14 sarà il turno de “I mastri birrai e l’arte della birra”, con degustazione di birre artigianali.
Alle 17 sarà la volta di “Questo l’ho fatto io!”, un  laboratorio per bambini sull’arte del riciclo: come creare opere fantasiose partendo dai materiali di scarto.
Alle 17,30 l’attore Giuseppe Romeo si esibirà nel toccante monologo “Storie di tutti i giorni”.
Parteciperanno alla manifestazione una scuola di tango, un gruppo cinofilo, la Polizia di Stato a cavallo, e i Vigili del Fuoco. Per tutta la durata della manifestazione sarà attivo un gazebo informativo dell’AMA.
“La festa della primavera rappresenta una grande occasione per creare spazi di socializzazione e amicizia fra gli abitanti di questo quartiere – dichiara Roberto Trapani, Presidente dell’Associazione Axamalafede-Villa Fralana – e può diventare anche un ulteriore momento di riflessione sulle azioni che possono essere avviate, in sinergia con le istituzioni, per la salvaguardia di questa zona”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here