Acilia, ripresi i lavori all’impianto fognario di via Capalti

12/5/2015 – Sono ripresi ieri i lavori per la realizzazione del sistema fognario di Via Alessandro Capalti bloccati dall’azione di alcuni residenti, a luglio 2014, che ne chiedevano la rivisitazione progettuale di alcune quote di scorrimento in quanto necessitanti sistemi di sollevamento elettromeccanici propri che poco avrebbero risolto atavici problemi tutt’ora generati da una piccola e sottodimensionata fogna privata realizzata negli ‘60. L’azione del Comitato di quartiere Acilia centro sud Monti di San Paolo, che ne ha curato la richiesta dal 1998, è stata determinante anche in questa fase. Nell’incontro tenutosi il 25 luglio 2014 con i vertici Acea, il Direttore dell’ufficio tecnico Municipale e gli allora assessori Municipali all’Ambiente Marco Belmonte e ai Lavori Pubblici Antonio Caliendo, sono state accolte le riserve/istanze tecniche per un opera non rispondente alle esigenze igieniche ed ambientali dell’intero quartiere. Dopo svariati incontri in loco con i tecnici Acea per riscrivere le quote ed altri incontri presso la loro sede a P.le Ostiense siamo anche stati interessati per sollecitare/sensibilizzare i circa 500 utenti a realizzare le procedure amministrative di richieste di allaccio. La rivisitazione dell’opera ha comportato inoltre tempi di realizzo superiori che sono stai determinati in 400 giorni. Finalmente un opera vitale per un quadrante di Acilia dalle cospicue dimensioni che certo creerà qualche lungo disagio al cuore del quartiere ma viva dio se si deve soffrire un po’ per migliorare la qualità della ns. vita.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here